LA MATERNITÀ: UN SACRIFICIO MERAVIGLIOSO

“La maternità è un sogno diventato realtà. È tutto per me. È un miracolo che da senso alla mia vita. Rappresenta un’infinita responsabilità e a volte è sacrificante, ma la maternità è un dono bellissimo che mi rende felice”.

Dalla notte dei tempi la figura della mamma è ritenuta fondamentale dalla società per garantire lo sviluppo psicofisico di un bambino. Più semplicemente una mamma è indispensabile per DONARE VITA e AMORE.

Ogni seconda domenica di maggio di ogni anno ricorre la festa dedicata alla mamma in cui tutti i figli pensano a cosa donare alla figura forse più importante della vita e a come renderla felice.

STORIA DELLA FESTA DELLA MAMMA

Essere mamma è…

la maternità un sacrificio meraviglioso - festa della mamma - mamma - the minutes fly - mamme e figli - web magazine

“Nessuna donna nasce mamma o impara ad esserlo tramite dei manuali o all’Università”.

Questa è una frase fatta tipica che spesso le mamme dicono, infatti, non c’è constatazione più vera che si possa fare.

Proprio perché non c’è un corso per diventare mamma questo “mestiere” è molto difficile e tutte le donne che si trovano fra le braccia un bebè cercano di fare del loro meglio per essere mamme di “Serie A”.

Ci sono donne che, quando diventano madri, si affidano ai consigli della propria mamma. Altre che purtroppo, non potendo più contare sulla saggezza di una mamma per imparare, perché non la hanno più al proprio fianco, oppure quelle che nonostante gli esempi da cui attingere, preferiscono fare da sé.

Alcune donne sono mamme a tempo pieno e altre si destreggiano tra figli e lavoro.

Tante sono le mamme guerriere che, mosse dall’amore, combattono contro mali che cercano di portare via i loro figli, padri assenti o ancor peggio violenti.

Ad ogni tipo di donna corrisponde un tipo di mamma ma tutte hanno un obiettivo comune: amare i propri figli e trasmettere loro i migliori insegnamenti del mondo.

Ciò non vuol dire che le mamme non possono sbagliare ma ognuno di noi presuppone la buona fede delle loro azioni.

Molti credono di poter giudicare l’operato di una mamma e, anche chi non è genitore, crede di potersi mettere nei panni di una madre che in primis è soprattutto donna.

Le mamme

In concomitanza con la Festa della Mamma, abbiamo intervistato quattro mamme di età differenti e con varie esperienze di vita: due di loro lavorano part time e sono mamme di un figlio, mentre le altre due sono mamme a tempo pieno e hanno due figli.

Anche l’età in cui sono diventate mamme è nettamente differente perché due di loro sono diventate mamme giovanissime e le altre due hanno avuto il loro primo bebè intorno ai trent’anni.

I loro nomi sono: Annamaria, Antonella, Cristina e Laura.

Che idea hanno le donne della maternità prima di avere figli?

Sognavo di avere una vita tutta coccole e bacini” – Annamaria

Immaginavo un bimbo che mi guardava e sorrideva” – Cristina

Nessuna donna riesce ad immaginare la maternità come realmente è con le sue difficoltà e responsabilità.

Era una cosa troppo più grande di me, non sapevo cosa aspettarmi, volevo viverla” dice Laura. 

Molte ragazze alla prima gravidanza non hanno ben chiaro il ruolo che stanno per intraprendere. 

“Immaginavo una vita a colori piena di giochi con i miei figli” risponde Antonella. 

Forse è proprio questo il segreto che si cela dietro la forza di una mamma di superare le difficoltà: il fatto di vedere solo amore davanti a sé.

la maternità un sacrificio meraviglioso - festa della mamma - mamma - the minutes fly - mamme e figli - web magazine

La maternità è innata in ogni donna?

Non tutte le donne desiderano da bambine di essere mamme, mentre ci sono donne che già da piccole desiderano diventarlo:

“Da piccina giocavo con i bambolotti, imitando mia madre e sognavo di avere un vero bebè da grande” dice Antonella.

Ci sono anche donne che da giovani pensano ad essere spensierate, a cercare di realizzarsi sotto altri profili e che, dopo aver vissuto a pieno la loro gioventù, sentono il bisogno di completare la propria vita accudendo un figlio.

A molte donne capita di diventare mamme molto giovani, senza averlo “programmato” ma, nonostante la loro vita prenda una piega inaspettata, non si perdono d’animo.

la maternità un sacrificio meraviglioso - festa della mamma - mamma - the minutes fly - mamme e figli - web magazine

Come cambia la vita “prima e dopo” la maternità?

Senza dubbio per una donna, diventare mamma è un cambiamento non indifferente.

Senza figli al seguito, infatti la vita di ciascuna delle protagoniste della nostra intervista era più spensierata e meno gravata dalle responsabilità.

Le giornate erano incentrate sui bisogni individuali o limitatamente a quelli del proprio partner. 

Tutte le mamme intervistate hanno dichiarato che dopo aver partorito hanno dovuto ridefinire i propri ritmi in cui è difficile ritagliare del tempo per sé.

Gli ostacoli che si incontrano variano nelle varie fasi di crescita dei loro figli.

Complessivamente in una scala da 1 a 10, tutte le mamme intervistate, hanno risposto che essere madre ha un grado di difficoltà pari a 10, ma non per questo la maternità è meno bella.

Abbiamo chiesto loro di definire la vita da mamma in tre parole:

“Piena e impegnativa ma amorevole” – Antonella

“Frenetica, difficile e piena d’amore” – Cristina

“Impegnativa, movimentata e felice” – Laura

“A volte conflittuale ma piena di coccole e cioccolate” – Annamaria

Le mamme ricordano il Parto…

la maternità un sacrificio meraviglioso - festa della mamma - mamma - the minutes fly - mamme e figli - web magazine

Dopo il parto vedrai che dimentichi tutto…”, a tutte le donne in gravidanza è stata detta questa frase.

Tutte le mamme intervistate a smentita della frase suddetta, hanno detto di ricordare perfettamente ogni istante del parto e le sensazioni provate accompagnando la frase con espressioni simili a quelle di dolore:

 Ricordo benissimo il parto: ho provato una sensazione di dolore e gioia nello stesso tempo” – Laura

Il parto è bello, nonostante la paura e la poca fiducia in me stessa, ho provato un balletto di emozioni contrastanti” – Annamaria

Il mio è stato un parto complicato, ho subito capito che la mia vita sarebbe cambiata ma non immaginavo quanto” – Cristina

Il parto!? Certo che lo ricordo! Subito dopo il dolore ho visto i miei figli e per entrambi ho provato una gioia immensa. Mi sono sentita soddisfatta di averli messi al mondo e dal promo istante ho promesso loro una profonda dedizione” – Antonella

Le “Eroine della quotidianità” hanno mai avuto paura?

“Non ero ben consapevole di ciò che mi aspettava, perciò all’inizio non pensavo alla paura. Con il tempo ho capito di avere una forte responsabilità e quindi alcuni timori li ho avuti ma ho sempre cercato di non trasmetterli ai miei figli” – Antonella

“Se ascolti il cuore non hai paura di nulla” – Laura

“Quando sono diventata mamma ho avuto paura di non essere pronta…” – Cristina

“Inizialmente più che paura ho avvertito una forte responsabilità nell’accudire una vita che dipendeva totalmente da me, ma… è troppo bello essere mamma!” – Annamaria

Qual è la cosa più importante che ogni madre dovrebbe insegnare ai propri figli?

figli - bambini - festa della mamma - mamma - the minutes fly - mamme e figli - web magazine

Tante sono le cose pratiche e i valori che una madre cerca di trasmettere ai propri figli ma qual è o quali sono quelli più importanti secondo le mamme intervistate?

“La cosa più importante che vorrei insegnare ai miei figli è il valore della Famiglia”  – Laura

“Per me il valore più importante da trasmettere è il rispetto”  – Cristina

“Per me è importante che mia figlia impari ad essere se stessa senza essere condizionata dagli altri”  – Annamaria

“Vorrei insegnare ai miei figli tutto ciò che ho imparato ma soprattutto vorrei che loro imparassero ad amare come io amo loro”  – Antonella

Ringraziamo di cuore le mamme che si sono rese gentilmente disponibili per questa intervista e ne approfittiamo, noi della Redazione di The Minutes Fly, a nome di tutti, per fare gli auguri sinceri a tutte le mamme “Speciali”, per la Festa dedicata solo a loro, che quest’anno verrà celebrata Domenica 12 Maggio 2019.

Potrebbero interessarvi questi articoli:

DONNA, MAMMA E MOGLIE: SCELTE DI VITA?

VALIGIA E BEBÈ IN ARRIVO

Redazione Web Magazine | The Minutes Fly

Redazione "The Minutes Fly"

2 pensieri riguardo “LA MATERNITÀ: UN SACRIFICIO MERAVIGLIOSO

    • 08/05/2019 in 14:00
      Permalink

      Grazie cara😊 è merito delle risposte delle interviste che mi hanno permesso di scriverlo

      Risposta

Partecipa alla discussione e lascia un tuo commento...