PET THERAPY – L’AMORE DEGLI ANIMALI E’ L’ESSENZA DELLA CURA

Con il termine “Pet Therapy” si intende il curare le persone con gli animali. Infatti Pet indica appunto “animale d’affezione”, mentre Therapy vuol dire terapia, cura.

pet therapy - the minutes fly - web magazine

Come ebbe inizio la Pet Therapy

La storia della Pet Therapy comincia nel lontano 1792, nell’ospedale inglese York Retreat Hospital.

Fu allora che lo psicologo William Tuke avvicinò i suoi pazienti, soprattutto quelli con patologie mentali, facendo in modo che si prendessero cura dei piccoli animali da compagnia. 

Si rese conto che i suoi pazienti iniziarono ad avere nel frattempo, un miglior autocontrollo e scambio affettivo.

Di conseguenza dal 1792 a seguire, molti medici cercarono di avvicinare pazienti con disabilità, epilettici, problemi neurologici, schizofrenici o depressi al mondo della Pet Therapy trovandone aiuto.

Per questo motivo era ritenuto importante il rapporto che si instaurava tra il paziente e l’animale, questo aiutava di conseguenza, il loro rapporto con i medici e assistenti.

pet therapy - the minutes fly - web magazine

Nel 1953 lo psichiatra infantile Boris Levinson ritenne molto importante il rapporto che si instaurava tra i bambini e gli animali. Grazie a questo i piccoli pazienti reagivano in modo diverso.

Fu appunto il cane dello stesso psichiatra ad instaurare un meraviglioso rapporto con un bambino autistico.

Si notò infatti che il bambino in presenza del cane era più rilassato e tranquillo rispetto alle sedute precedenti.

Quindi era il cane stesso il motivo per cui il bambino tornava dallo stesso psichiatra, per incontrare nuovamente il suo amico a 4 zampe.

Fu perciò il cane a far creare un rapporto tra lo psichiatra e il bambino.

pet therapy - the minutes fly - web magazine

La Pet Therapy aiuta l’uomo ogni giorno!

In Italia verso la fine degli anni ’80 la Pet Therapy prese piede con convegni e conferenze.

Tutt’oggi viene usata tuttavia per alleviare e alleggerire il paziente, dalla pesantezza e dallo stress che portano le cure tradizionali.

pet therapy - the minutes fly - web magazine

Gli animali utilizzati per la Pet Therapy sono:

  • gatti, cani, conigli;
  • cavalli (chiamata “Ippoterapia“);
  • asini (chiamata “Onoterapia”).

Questi animali vengono scelti, selezionati, cresciuti ed addestrati proprio per questo.

Sono animali speciali che fanno emozionare ed emozionano, lavorano trasmettendo serenità ai pazienti grandi o piccoli che siano.

pet therapy - the minutes fly - web magazine

La Pet Therapy è magia pura, che aiuta i medici nell’avvicinarsi e rendere più leggero, ciò che un trattamento non può fare.

Ha insegnato all’uomo che a volte la scienza non è sufficiente per curare, che ciò di cui necessitano i pazienti è di un alleggerimento del trattamento e questo lo portano proprio i nostri amici a 4 zampe.

ARTICOLI SU PETPLANET – LA RUBRICA SUGLI ANIMALI

ARTICOLI SULLA RUBRICA MAMME E FIGLI

LEGGI ANCHE...  GIOCA CON NOI... - 20 APRILE 2019

Partecipa alla discussione e lascia un tuo commento...