HUAWEI GNU GNU SPOT P SMART

E’ diventato virale in quest’ultimo periodo, il nuovo spot Huawei Gnu Gnu.

La pubblicità dell’ultimo smartphone Huawei P Smart+.

Nello spot vengono mostrate le conseguenze di un uso inappropriato dei “Social”, quale la condivisione di una semplice, seppure banale foto, da parte di un ragazzino.

huawei gnu gnu - spot p smart - tech - the minutes fly

Quest’ultimo incontra, casualmente in un bosco, una volta allontanatosi dal gruppo di amici, un “puccioso” e tenero animaletto extraterrestre, denominato successivamente “Gnu Gnu”.

Nello spot Huawei si vede chiaramente il teenager, in una scena che rievoca a tratti il film “E.T.”  e la serie televisiva “STRANGER THINGS”, che fotografa questo animaletto curioso, intento a cercare cibo. 

In quel momento, compie un’azione “abituale”, quella di condivisione, sui Social con i propri amici.

Improvvisamente il piccolo animaletto, si trova a diventare un fenomeno mediatico.

huawei gnu gnu - spot p smart - tech - the minutes fly

Il ragazzo, per aver fatto questa scoperta, diventa famoso.

Di conseguenza il piccolo Gnu Gnu, si ritrova ad essere al centro dell’attenzione di tutti, adulti e bambini.

Vengono pertanto realizzate magliette, giochi per bambini ed applicazioni per il cellulare.

Viene pubblicizzato ovunque e vengono creati parchi dei divertimenti a tema.

Infine lo “Gnu Gnu”, da libero nel suo habitat naturale, si ritrova ad essere imprigionato in una gabbia, come una semplice attrazione.

“…lo spot Huawei Gnu Gnu ha lo scopo di sensibilizzare le persone, alla tutela della vita animale”

Lo scopo di questo spot Huawei Gnu Gnu è quello di sensibilizzare le persone alla tutela della vita animale, all’interno della società.

Spesso, un’azione per noi futile, come quella rappresentata dallo spot Huawei Gnu Gnu, può rivelarsi pericolosa e gravosa per gli altri.

Nel corso degli anni, si è cercato spesso di speculare sugli animali.

“…dobbiamo riflettere sulle nostre azioni per non nuocere agli altri”

Quello che per alcuni è solo un divertimento, può far emergere un problema tutt’altro che innocuo.

Come rivivendo una proiezione futura, un flashback di tutti quegli avvenimenti, il ragazzo viene riportato alla realtà.

Si rende conto dei danni che potrebbe causare la sua azione.

Decide quindi di eliminare quella foto dal proprio cellulare e di salvaguardare la vita, nonché la libertà del povero Gnu Gnu.

huawei gnu gnu - spot p smart - tech - the minutes fly

Personalmente credo che al giorno d’oggi si stia abusando eccessivamente della condivisione di qualunque tema e soggetto.

Non si tiene più conto delle conseguenze che potrebbero esserci nell’agire in un determinato modo.

Si è completamente perso di vista il buon senso delle cose.

Secondo il mio punto di vista prima di passare all’azione bisogna fermarsi e riflettere.

Non tutto quello che hai nostri occhi appare innocuo, in realtà lo è.

Ricordiamoci sempre che “ad ogni azione corrisponde una reazione pari e contraria”.

Non agiamo mai frettolosamente ed impulsivamente.

Riflettiamo sulle nostre scelte e le nostre decisioni, specialmente quando queste influiscono sugli altri.

Voi cosa ne pensate?

Voi avete già visto questo spot?

GUARDA IL VIDEO…

Cosa ne pensate a riguardo?

Pensate anche voi che la scelta del ragazzo sia stata quella più giusta?

Cosa avreste fatto se foste stati al suo posto?

Scrivetemelo nei commenti qui sotto.

Ne approfitto per lasciarvi qualche tips di altri articoli presenti nel sito, spero siano di vostro gradimento.

1) TENDENZE AUTUNNO-INVERNO 2018-2019 – C’era una volta il West | The Minutes Fly

2) HAIR ROUTINE – Cura dei capelli dopo l’estate | The Minutes Fly

3) POLPETTINE DI POLLO E ZUCCHINE | Recycle – Cucinare con gli avanzi | The Minutes Fly

Buona Lettura!

Nadia Coppola

Partecipa alla discussione e lascia un tuo commento...