OLIO DI OLIVA AROMATIZZATO: 5 VARIANTI

L’olio di oliva aromatizzato è un’idea semplice da realizzare in cucina, da conservare nelle dispense, per dare un tocco di verve alle vostre pietanze. 

APPROFONDIMENTI WIKIPEDIA SULL’OLIO D’OLIVA

Olio di Oliva e Aromi

Per realizzare gli oli aromatizzati bisogna sempre partire dalla scelta di un olio extravergine di oliva i buona qualità, dal gusto non troppo pungente, ma preferibilmente delicato.

Dopo aver scelto una buona base dalla quale partire, si passa alla scelta degli aromi.

Gli odori con qui aromatizzare gli oli possono essere davvero svariati: agrumi, erbe odorose, spezie, ecc… .

Noi oggi realizzeremo assieme 5 varianti di olio aromatizzato: all’aglio, al peperoncino, al rosmarino, al tartufo e alla menta.

Per preparare l’olio aromatizzato abbiamo bisogno di: barattoli di vetro a chiusura ermetica, da sterilizzare ed asciugare bene prima dell’uso, l’olio extravergine di oliva e gli aromi scelti.

Procedimento

Il procedimento di base è uguale per tutte le 5 varianti.

Si inizia versando sul fondo del barattolo una quantità media di odori, spezie o aromi, alla quale aggiungere, come secondo passaggio, l’olio extravergine di oliva, in base alla capienza del barattolo che avete scelto.

spezie the minutes fly - web magazine - food - cucina

Modi e tempi di Conservazione

Dopo aver riempito i barattoli, chiudeteli ermeticamente e conservateli da 1 a 3 settimane in un luogo fresco e al buio.

I tempi di conservazione sono direttamente proporzionali all’intensità di sapore che volete ottenere.

A questo punto l’olio di oliva va filtrato, per evitare che gli ingredienti messi in ammollo vadano a male, e versato in bottiglie di vetro pulite che andranno, poi, conservate in dispensa lontane dalla luce e da fonti di calore.

Olio di Oliva aromatizzato all’Aglio

L’olio all’aglio si usa solitamente per condire o profumare bruschette, pasta, insalate e pizza.

All’aglio, nel procedimento di macerazione, è possibile unire anche erbe aromatiche secondo i propri gusti.

Le proporzioni per le dosi sono, in linea di massima, di 7 spicchi d’aglio per 500 ml di olio.

aglio e olio - the minutes fly web magazine - food - cucina

Olio di Oliva aromatizzato al Peperoncino

L’olio al peperoncino è ottimo per insaporire pasta e crostini di pane.

Per 500 ml di olio servono circa 6 peperoncini freschi e interi da lasciare riposare in ammollo nell’olio per almeno 2 giorni ma, se lo volete davvero piccante aspettate circa 10 giorni.

peperoncino - the minutes fly - web magazine - food - cucina

Olio di Oliva aromatizzato al Rosmarino

Il rosmarino essendo un’erba molto profumata, una volta messo a macerare nell’olio, sprigiona un’odore, oltre che un sapore, perfetto da abbinare alle carni e al pane.

Per 1 l di olio servono circa 3 rametti freschi, interi e ben puliti di rosmarino da tenere immersi per 3 settimane circa.

olio e rosmarino aromatizzato - 5 varianti - the minutes fly - web magazine - food - cucina

Olio di Oliva aromatizzato al Tartufo

L’olio al tartufo dona al cibo un sapore inconfondibile. Si abbina bene alla pasta e ai risotti, ma non dispiace neanche l’abbinamento con la carne arrosto.

Tra tutti gli oli aromatizzati è sicuramente quello più costoso a causa del prezzo elevato del tartufo.

Lo si può scegliere sia bianco che nero, ma essendo quello bianco più pregiato è preferibile non sprecarlo per aromatizzare un olio.

Per 500 ml di olio servono circa 2/3 tartufi tagliati in scaglie messi a macerare per circa 15 giorni prima dell’uso.

olio di oliva aromatizzato 5 varianti - the minutes fly - web magazine - food - cucina

Olio di Oliva aromatizzato alla Menta

L’olio di oliva aromatizzato alla menta dona freschezza alle nostre pietanze ed è indicato, soprattutto, per piatti a base di pesce e di verdure.

Per 1 l di olio ci occorrono, più o meno, 30/40 gr di menta in foglie e 2 spicchi d’aglio da tenere in ammollo per 3 giorni circa e poi filtrare.

olio e menta - the minutes fly - web magazine - food - cucina

Questo tipo di preparazione si può realizzare con facilità in, davvero, moltissime versioni; ci basta pensare a quante spezie, verdure ed erbe aromatiche esistono in natura.

Inoltre, si tratta di un condimento, che messo in dispensa, si mantiene e conserve per molto tempo.

Lasciatevi guidare, quindi, dal vostro palato, preparatevi a riempire le vostre dispense e condividete con noi le vostre varianti di olio aromatizzato.

Leggi pure: “SCACCO MATTO” – OLIO DI COCCO

 

Redazione Web Magazine | The Minutes Fly

Redazione "The Minutes Fly"

Partecipa alla discussione e lascia un tuo commento...