RISO PER SUSHI

In questo articolo mostreremo come preparare il riso per sushi.

Nonostante sia una preparazione molto semplice, richiede particolare attenzione e cura, nel procedere attentamente nei vari passaggi. Vediamoli assieme.

Per prima cosa dovete lavare in modo accurato il riso, sotto acqua corrente, per eliminare l’amido in eccesso in esso contenuto.

Questo passaggio è essenziale per la buona riuscita del riso.

Il riso va risciacquato per minimo una decina di minuti e, l’acqua deve risultare completamente limpida e trasparente.

Il riso per sushi, ideale per questa preparazione è quello bianco, dalla forma tondeggiante e dalle dimensioni piccole.

Nei supermercati troviamo quasi sempre sugli scaffali del cibo “etnico”, il riso specifico per il sushi.

Naturalmente essendo molto richiesto e “pubblicizzato” per il sushi, viene venduto ad un costo superiore alla media.

La ricetta descritta in questo articolo, prevede l’utilizzo di un particolare tipo di riso, che ha un costo relativamente basso.

Riso per Sushi “Originario”

Il riso in questione è l'”Originario”, ma potete utilizzare anche il riso “Roma”.

Personalmente preferisco l’originario che è una tipologia di riso molto versatile ed ottimo per diverse preparazioni.

In questo articolo vedremo esclusivamente come preparare il riso per sushi.

Per la realizzazione invece degli Uramaki Philadelphia Roll (con maionese o Philadelphia) e degli Uramaki Spicy Sake vi lascio il link diretto:

SUSHI URAMAKI PHILADELPHIA ROLL – URAMAKI SPICY SALMON – URAMAKI CALIFORNIA ROLL – URAMAKI SAKE AVOCADO – FOOD | The Minutes Fly

Riso per Sushi (per 2 persone)

500 g riso Originario o Roma;

600 g (0,6 l) di acqua naturale;

Sushizu (Aceto per Sushi)

4 cucchiai di aceto di mele;

4 cucchiaini di zucchero;

3 cucchiaini di sale;

Utensili da cucina necessari per la preparazione:

Colino a maglia stretta;

Ciotola per risciacquare il riso;

Pentola bassa e larga con coperchio trasparente;

Pentolino per preparare il Sushizu;

Hangiri o una ciotola bassa e larga per raffreddare il riso;

Spatolina di legno;

Procedimento:

riso per sushi - food - preparazioni base - the minutes fly - coppola nadia - fatinasweet

Lavate il riso sotto l’acqua corrente, aiutatevi con un colino a maglie strette ed una ciotola piuttosto capiente.

Armatevi di pazienza perché dovrete risciacquare per circa 10 minuti, dopodiché lasciatelo in ammollo qualche minuto, dopodiché continuate a risciacquare finché l’acqua non risulterà limpida.

Prendete una pentola bassa e larga, con coperchio trasparente.

Consiglio:

Preferite il coperchio trasparente, vi permetterà di tenere sotto controllo il riso senza doverlo alzare e quindi “interrompere” il processo corretto di cottura.

riso per sushi - food - preparazioni base - the minutes fly - coppola nadia - fatinasweet

Versate il riso nella pentola e aggiungete l’acqua sul riso, mettete il coperchio e mettete sul fuoco a fiamma alta.

Controllate quando inizia a bollire l’acqua, abbassate la fiamma e da quel momento attendete 12 minuti esatti.

Importante:

Non dovete assolutamente alzare il coperchio.

Potete dare un’occhiata veloce solo verso la fine della cottura.

A quel punto potete alzare il coperchio e se sentite un leggero “sfrigolio” all’interno e l’acqua si è completamente ritirata potete togliere dal fuoco.

Intanto che attendete i 12 minuti di cottura, potete preparare il sushizu, che vi servirà come condimento per il riso per sushi.

Prendete un pentolino e aggiungete l’aceto di mele, zucchero e sale. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e lasciate sciogliere completamente il sale e lo zucchero. Spegnete.

Una volta che il riso è pronto, versatelo in un recipiente di legno largo e con i bordi bassi, il tradizionale “Hangiri” (potete acquistarlo qui tramite link diretto al sito di Amazon: SET CIOTOLA LEGNO TRADIZIONALE GIAPPONESE – AMAZON).

In alternativa, potete utilizzare un recipiente basso e largo di diverso materiale, come per esempio in plastica o vetro.

Vi servirà per far raffreddare il riso.

Una volta versato il riso per sushi nel recipiente, aggiungete il sushizu preparato precedentemente.

riso per sushi - food - preparazioni base - the minutes fly - coppola nadia - fatinasweet

Con una spatola in legno, mescolate bene il sushizu e “sgranate” con delicatezza il riso. Dovete come “spezzare” il riso in modo da poter permettere all’aria di entrare e raffreddarlo.

Il riso per sushi è pronto!

Consiglio:

Potete preparare il riso, se avete poco tempo, un giorno prima.

Dovete conservarlo in frigo avvolto in un canovaccio umido.

Nadia Coppola

Vi lascio alcune tips interessanti:

ZUCCAMISU’ – IL TIRAMISU’ DI HALLOWEEN – FOOD | The Minutes Fly

CUPCAKES ALLA ZUCCA “MERENDE D’AUTUNNO” – FOOD | The Minutes Fly

POLPETTINE DI POLLO E ZUCCHINE – RECYCLE – FOOD | The Minutes Fly

Partecipa alla discussione e lascia un tuo commento...