ILDEGARDA DI BIRGEN E IL PIACERE FEMMINILE


Inauguriamo la Rubrica “Donne Eros e femminilità“, raccontando di una donna straordinaria: Ildegarda di Bingen, anzi, Santa Ildegarda di Bingen.

Il culto di Santa Ildegarda è ancora molto vivo in Germania.

Biografia di Santa Ildegarda di Bingen

Ildegarda di Bingen nasce durante il periodo delle Crociate, nel 1098 in Germania, e muore nel 1179, alla veneranda età di 81 anni.

Ma perché parlare di lei? Perché è una figura così importante? Qual è la sua storia?

Ildegarda è l’ultima di dieci fratelli e fin da piccola mostra di essere speciale, particolarmente intelligente e acuta, ma anche fragile.

A soli cinque anni Ildegarda inizia ad avere delle visioni.

I genitori decidono, quindi, di affidarla alle cure e agli insegnamenti di una nobile tedesca che si era da poco ritirata in clausura, in un monastero benedettino.

Dopo qualche anno, poco più che adolescente, anche Ildegarda decide di prendere i voti e diventare monaca benedettina.

La sua vita trascorre in modo tranquillo per diversi anni.

Diviene anche badessa del convento, ma le sue visioni continuano.

A 45 anni, entra in una fase di profonda crisi fisica e psichica e, durante una di queste visioni, Dio le suggerisce di scrivere e pubblicare ciò che vede.

Così Ildegarda inizia a scrivere dopo aver ricevuto il permesso dal Papa.

Si occupa di diverse discipline: teologia, medicina, botanica e musica.

Si pensa che sia stata la prima donna musicista della storia cristiana.

Ildegarda scrive numerosi saggi ancor oggi in commercio

Ildegarda e la sessualità femminile

Pochi sanno però, che si interessa anche di: ciclo mestruale e del modo in cui le fasi lunari lo influenzano, di maternità, di parto, di piacere sessuale e soprattutto di piacere femminile.

Ildegarda tenta, addirittura, di descrivere l’orgasmo femminile:

“Quando una donna fa l’amore con un uomo, sentendo un senso di calore nel cervello che porta alla gioia dei sensi, comunica il gusto di quella delizia durante l’atto e stimola l’emissione del seme dell’uomo.

E quando il seme è caduto nel suo luogo naturale, quell’impetuoso calore discende dal cervello della donna e attira il seme e lo trattiene, e presto gli organi sessuali della donna si contraggono e tutte quelle parti che sono pronte ad aprirsi durante il periodo mestruale adesso si chiudono, nello stesso modo in cui un uomo forte può tenere qualcosa stretto in un pugno”.

Se pensate all’ambiente, quello ecclesiastico e all’epoca, quella medievale, di grande mortificazione del corpo, concorderete con me con l’eccezionalità, l’anticonformismo e il coraggio di questa donna meravigliosa.

Ildegarda di Bingen sessualità femminile the minutes fly
Il desiderio o libido femminile è stato negato, condannato o precluso, come nei casi di infibulazione. La donna che rincorre il piacere fine a se stesso, che lo racconta, che lo pratica, è spesso apostrofata con aggettivi negativi.

Il pensiero e gli scritti della monaca hanno riscosso successo e incuriosito tanti studiosi o semplici lettori, di ogni epoca, ma la Chiesa, purtroppo, ha preferito non parlare di questi documenti e ha taciuto sulla loro esistenza per molto tempo.

Ci sono voluti secoli prima che la figura di Ildegarda di Bingen venisse canonizzata.

Ella è diventata Santa solo nel 2012, grazie a Benedetto XVI.

Letture consigliate

Tornando ai giorni nostri, vogliamo consigliarvi un paio di letture interessanti sul tema del piacere femminile, una in particolare è dedicata più agli uomini che alle donne!

  •  Il libro della vagina, di Nina Brochmann, Ellen Støkken Dahl.
    Un’esplorazione divertente e istruttiva alla scoperta del sesso femminile.
    In modo semplice e senza imbarazzi, Nina ed Ellen, scienziate norvegesi, ci raccontano tutto quello che c’è da sapere.
    Le autrici trattano numerosi argomenti: anatomia, mestruazioni, orgasmo, contraccezione e prevenzione delle malattie.

  • Lei viene prima: guida al piacere femminile, di Ian Kerner, sessuologo americano.
    Con questo libro l’autore è pronto a svelare quella che per molti uomini risulta una dimensione misteriosa. Espone l’orgasmo femminile con una descrizione divertente e dettagliata di decine di semplici tecniche provate e collaudate.

Buon divertimento!

Potrebbero interessarti questi articoli:

DONNE, EROS, FEMMINILITÀ

Redazione Web Magazine | The Minutes Fly

Redazione "The Minutes Fly"

Partecipa alla discussione e lascia un tuo commento...

DISCLAIMER 
SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE

La Rubrica "DONNE, EROS, FEMMINILITÀ"

potrebbe includere articoli con contenuti "espliciti", considerati "discutibili" e ritenuti "offensivi" rispetto al comune senso del pudore,

che potrebbero urtare la sensibilità del lettore / utente del sito.

Qualora riteniate che l'articolo trattato non sia di vostro gradimento,

Vi chiediamo di TERMINARE LA NAVIGAZIONE di questa sezione.

La Redazione di The Minutes Fly non si assume nessuna responsabilità nel caso in cui si continui la navigazione e,

di conseguenza la lettura e la visione di questi contenuti.